Cosa sono i Microservizi

I Microservizi

Organizzare e sviluppare il software

I microservizi sono un modo di organizzare e sviluppare il software. Si tratta di piccoli servizi indipendenti che comunicano tra loro tramite regole chiare. Questi servizi sono gestiti da piccoli team autonomi.

In sintesi, i microservizi sono un approccio flessibile per la creazione di software che favorisce la rapidità, l’efficienza e la stabilità delle applicazioni.

Le architetture a microservizi permettono di creare e migliorare le applicazioni in modo più veloce. Ciò favorisce l’innovazione e riduce il tempo necessario per portare nuove funzionalità sul mercato.

A differenza delle architetture monolitiche, dove tutti i processi sono collegati e devono essere ridimensionati insieme, i microservizi consentono di sviluppare, distribuire e ridimensionare ciascun servizio in modo indipendente. Questo facilita l’aggiunta di nuove funzionalità e riduce i rischi legati agli errori.

Le caratteristiche chiave dei microservizi

AUTONOMIA

Ogni servizio può essere sviluppato e gestito senza influenzare gli altri. La comunicazione avviene tramite API ben definite.

SPECIALIZZAZIONE

Ogni servizio si concentra su una specifica funzione.

VANTAGGI

Agilità, scalabilità, semplicità di distribuzione, libertà tecnologica, codice riutilizzabile e resilienza.